Stadio Partenio, nuovi dubbi sui lavori: a rischio l’esordio casalingo

Stadio Partenio, nuovi dubbi sui lavori: a rischio l’esordio casalingo

6 Agosto 2019

Nuove nubi si addensano sul Partenio-Lombardi che, contrariamente alle previsioni della settimana scorsa elaborato da palazzo di città, difficilmente sarà pronto per l’esordio casalingo in coppa. Al massimo per la prima di campionato in programma il 25 agosto, ma non prima.

Il ritardo accumulato per gli interventi richiesti in materia di sicurezza costringerà i lupi ad emigrare altrove per il debutto casalingo in Coppa Italia di Serie C: il 18 agosto se il Bari non dovesse vincere contro la Paganese o, viceversa, il 21 se i galletti dovessero spuntarla domenica sera al San Nicola contro gli azzurrostellati. In entrambi i casi il Partenio-Lombardi sarebbe off-limits.

Il sopralluogo di lunedì 12 agosto consentirà alla Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo di fare il punto della situazione. Al vaglio della Commissione prefettizia gli interventi all’impianto di videosorveglianza, per il potenziamento dell’illuminazione e per la risoluzione del problema riguardante la caldaia. Entro il 23 poi verrebbero raddrizzate le linee perimetrali del terreno di gioco, che richiedono 48 ore per essere sistemate.