Spettacoli, musica, musei, visite guidate e shopping. Tutto pronto per la “Notte di San Modestino”

0
1510
Nicchia san Modestino

Spettacoli, musica, musei, visite guidate e shopping. Tutto pronto per la “Notte di San Modestino”. La città di Avellino si prepara a festeggiare il santo patrono con una giornata piena di eventi. Si parte alle 11 per finire alle 24.

Quella di martedì 14 febbraio, sarà una festa dedicata alle famiglie, ai bambini, ai giovani, declinata in tantissime iniziative organizzate dal Comune di Avellino, che si svilupperanno dalla Chiesa di San Ciro al Centro storico, passando ovviamente per Corso Vittorio Emanuele, Corso Europa, Via Mancini.

Artisti di strada, maghi, mimi, trampolieri, spettacoli gratuiti di burattini, concerti live per favorire le attività commerciali, da mattina a sera. Musei e monumenti, chiese ed edifici storici saranno aperti ben oltre gli usuali orari, sarà possibile visitare anche i Cunicoli longobardi e la mostra di Andy Warhol, accessibile fino alle 22.

«L’Amministrazione comunale invita tutte le attività commerciali a sfruttare a pieno le grandi potenzialità di una così variegata iniziativa, che ha l’obiettivo di favorire un maggior afflusso di persone lungo le strade dello shopping. – dichiara la vicesindaco con delega alle Attività produttive ed al Turismo, Laura Nargi – Chiediamo agli esercenti di prorogare gli orari di chiusura delle proprie attività commerciali, e allo stesso tempo mettere in campo ulteriori promozioni, in modo da aderire compiutamente a «La notte di San Modestino», per generare maggior appeal per i tanti avventori che l’iniziativa conta di mobilitare. Siamo fiduciosi che vogliate cogliere l’opportunità».