Sperone – Ha paura di ripiombare nella droga, un 32enne si suicida

23 Settembre 2005

Sperone – Dopo tanti sacrifici era riuscito a “vedere la luce”. Ha tanto lottato e le rinunce sono valse a raggiungere l’obiettivo finale: uscire dal tunnel della droga. Ma ora, secondo i beninformati, era caduto in depressione. La paura di ripiombare, da un momento all’altro, nel tunnel. La tentazione di “farsi” era sempre presente nella sua mente ma, almeno fino ad oggi, era riuscito a non cedere. Un calvario lungo e difficile ma valeva la pena combattere: in ballo la vita, la sua esistenza. Ma chissà quale molla è scattata in lui che l’ha portato a compiere un gesto estremo, tragico, fatale. Il 32enne, si è affacciato al balcone della sua abitazione al primo piano e si è lanciato nel vuoto. Un volo di alcuni metri che gli è costato la vita: l’uomo è morto sul colpo. All’arrivo del “118”, allertato da alcuni vicini di casa che avevano assistito alla tragedia che si stava consumando, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul posto si sono portati anche i Carabinieri della Compagnia di Baiano ed il Pm di turno.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.