Sperone, sequestro cavalcavia: il Comune si costituirà parte civile

Sperone, sequestro cavalcavia: il Comune si costituirà parte civile

26 Luglio 2021

Il Comune di Sperone, guidato dal sindaco Marco Santo Alaia, si costituirà parte civile per il sequestro di un cavalcavia, nell’udienza della Procura di Cassino sulle presunte inadempienze di alcuni dirigenti di Autostrade. 

Il Gup del Tribunale di Cassino dovrà decidere sulla richiesta rinvio a giudizio per omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina e rifiuto di atti d’ufficio avanzata dal pm della Procura di Cassino Maria Beatrice Siravo nei confronti di due dirigenti di Autostrade.