Sperone, Alaia chiama Zaia: “Subito sostegno al settore corilicolo”

0
1

Sperone – Dopo la nota inviata al Ministro per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali da Gianfranco Nappi, Assessore all’Agricoltura della Regione Campania, è la volta del sindaco di Sperone Salvatore Alaia che dall’alto del suo ruolo istituzionale, quale presidente del tavolo regionale per la valorizzazione e la tutela del nocciolo, al fine di rafforzare la richiesta di interventi strutturali a sostegno della produzione corilicola campana, intende rivolgere un accorato appello al Ministro Zaia affinché siano adottate con la massima urgenza dal Governo nazionale, misure e politiche mirate per la ripresa di un settore già da qualche anno in forte sofferenza.

“L’intervento di Nappi – spiega Salvatore Alaia – denota una grande sensibilità verso il comparto produttivo del nocciolo non disgiunta da un impegno più generale finora profuso a favore dell’intero mondo agricolo regionale. Aver chiamato in causa sulla questione del nocciolo il Ministro Zaia è indice di grande responsabilità perché denota non solo una grande attenzione per il comparto corilicolo campano ma soprattutto rispetto per tutti i produttori nazionali. Credo – continua il primo cittadino di Sperone – che Zaia, a cui rivolgo il mio appello quale presidente del tavolo regionale istituzionale per la tutela e la valorizzazione del nocciolo, debba in tempi brevi varare per il settore un pacchetto di misure destinate, nell’immediato, a dare sbocco e stabilità alle imprese mediante l’impiego e l’erogazione di risorse, soprattutto finanziarie, tali da attutire i disagi e gli svantaggi che inevitabilmente si verificano e si verificheranno nella fase di commercializzazione del prodotto allorquando la competizione si sposterà sui mercati dove la Turchia la farà sicuramente da padrone”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here