Speranza ha firmato, da lunedì 11 le regioni rosse

Speranza ha firmato, da lunedì 11 le regioni rosse

13 Marzo 2021

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedì 15 marzo, per una durata di 15 giorni. Lo confermano fonti del Ministero della Salute.

Passano in area rossa le Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia,  Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Veneto e la Provincia autonoma di Trento. Si aggiungono a Campania e Molise che restano in area rossa. Tutte le altre Regioni saranno in area arancione. È in corso una verifica sui dati della Basilicata.

La sola Sardegna resta in area bianca. Bolzano passa in area arancione alla luce dei dati aggiornati relativi all’incidenza.

Il decreto legge Covid approvato ieri dal Consiglio dei ministri prevede che per le festività pasquali, dal 3 al 5 aprile, il regime della la zona rossa si applicherà su tutto il territorio nazionale. Sarà comunque possibile spostarsi in zona rossa, solo dal 3 al 5 aprile, all’interno della propria regione verso una sola abitazione privata, una volta al giorno, massimo due persone non conviventi.