Erano le 19:34 di una calda domenica di fine novembre quando all’improvviso la terra si aprì inghiottendo case, scuole, ospedali e – purtroppo – la vita di quasi 3.000 persone.

Anche quest’anno IrpiniaNews ha voluto commemorare quel tragico evento che ha cambiato così radicalmente il nostro territorio tanto da finire per identificarlo.

Uno spaccato tra presente e futuro con le parole del sindaco di Avellino Gianluca Festa e di don Vitaliano Della Sala, vicedirettore della Caritas e parroco di Capocastello.

La novità di questo momento di ricordo e riflessione è sicuramente rappresentata dall’evento Tellurica che si terrà nel cuore di Avellino proprio a partire da oggi 23 novembre.