Spaccio di cocaina e anfetamina, 32enne arrestato dagli agenti del Commissariato di Cervinara

0
868

Nel pomeriggio di ieri, gli Agenti del Commissariato di P.S. di Cervinara (AV) hanno tratto in arresto un 32enne originario di San Felice a Cancello (BN), residente in Paolisi (BN), gravemente indiziato allo stato delle indagini del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di mirata attività di indagine, svolta con prolungati e attenti servizi di osservazione, gli agenti sono riusciti ad acquisire significativi elementi indiziari che hanno lasciato ragionevolmente presupporre un’attività di spaccio di stupefacenti in corso da parte del soggetto attenzionato, per cui, al fine di interrompere l’attività criminosa e al tempo stesso acquisire ulteriori elementi di prova, hanno provveduto a fermare il 32enne in prossimità di un’abitazione nella sua disponibilità in Airola.

Lo stesso alla vista degli Agenti ha tentato di disfarsi di un sacchetto in cellophane, ma è prontamente recuperato dagli agenti. All’interno è stata rinvenuta sostanza di colore bianco che risultava poi essere cocaina del peso di gr. 1,5.

La perquisizione è stata contestualmente eseguita anche all’abitazione di cui il 32enne aveva la disponibilità e qui è stata rinvenuta una sostanza da taglio del tipo anfetamina del peso di gr. 6,8.; identico atto di p.g. è stato eseguito presso il domicilio del 32enne in Paolisi (BN,) dove sono stati rinvenuti ulteriori 4,6 grammi di cocaina.

Dell’avvenuto arresto è stata informata l’A.G. della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento che, all’esito delle indagini, ha sottoposto il 32enne in regime degli arresti domiciliari.

La misura eseguita è una misura precautelare disposta in sede di indagini preliminari, soggetta a convalida dell’A.G., avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione e il destinatario della stessa è persona sottoposta alle indagini e quindi persona innocente fino a sentenza definitiva.