Spacciavano anche in Irpinia, in manette 8 salernitani

0
2

Avellino – Le Fiamme Gialle di Salerno hanno smantellato una fitta di rete di spacciatori che aveva la propria base a Battipaglia e nella Piana del Sele e che – secondo gli inquirenti – operava e distribuiva eroina e cocaina anche in provincia di Avellino. L’operazione si è conclusa con l’arresto in carcere di 8 soggetti, per associazione per delinquere finalizzata alla traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. Il sodalizio criminoso era riuscito a crearsi un canale preferenziale per l’acquisto dello stupefacente dal mercato napoletano, nel quartiere di “Scampia”, attraverso la complicità di un noto pluripregiudicato del posto, il quale forniva quotidianamente lo stupefacente ai corrieri, che a loro volta lo trasportavano a Battipaglia per il successivo spaccio ai numerosi acquirenti dislocati nei Comuni di Battipaglia, Eboli, Capaccio, Valva, Colliano. La fitta rete di distribuzione, inoltre, permetteva all’organizzazione criminale di fornire lo stupefacente anche ad assuntori delle Provincie di Potenza ed Avellino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here