Sorpreso con un etto di hashish, 40enne arrestato dai carabinieri

0
81

Durante il pomeriggio di ieri, domenica 3 febbraio, i carabinieri di Baiano hanno arrestato un uomo di quarant’anni originario di Solofra ritenuto responsabile di detenzione di sostanza stupefacente.

I fatti si sono svolti a Montoro: la pattuglia della Stazione di Montoro Superiore era impegnata nell’ambito di un quotidiano servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, quando all’occhio dei militari non passava inosservato l’atteggiamento sospetto assunto dall’uomo fermato alla guida di un’auto.

A seguito della perquisizione personale e nell’abitacolo, i militari hanno recuperato nel posacenere dell’auto uno spinello ancora acceso e nella tasca del giubbotto, due pezzi di hashish per un peso complessivo di circa 100 grammi, il tutto sottoposto a sequestro unitamente alla somma di 192 euro probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Alla luce delle evidenze raccolte, il 40enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, portato nella Casa Circondariale di Bellizzi Irpino in attesa del giudizio direttissimo previsto per oggi lunedì 4 febbraio.