Sondaggio Ekma sui presidenti delle Regioni: Bassolino ultimo

0
2

Monitor Regione: il sondaggio Ekma parla chiaro. Dopo capillari ricerche e valutazioni della durata di circa 4 anni è stata realizzata l’indagine sul ‘gradimento’ dei governatori’ italiani. Il podio è andato a Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia, che con una percentuale del 61,3 per cento ha portato a casa la medaglia d’oro.
Fanalino di coda della graduatoria, invece, il presidente della Campania Antonio Bassolino che non ha guadagnato la fiducia dei propri corregionali attestandosi su una percentuale del 40 per cento. Secondo gradino per Riccardo Illy governatore del Friuli Venezia Giulia (59,3). In terza posizione Vasco Errani a cui l’Emilia Romagna ha assegnato una percentuale pari al 56,1%. Come si evince dalla classifica le parti alte sono state assegnate alle regioni del centro-nord, ad eccezione della Liguria che con Claudio Burlando si aggiudica, invece, il terz’ultimo posto. Tutti i presidenti (tranne il Molise) sono stati eletti nel 2005 e quasi tutti sembrano perdere consenso rispetto a quei risultati. Ma chi più di tutti ha fatto registrare una discesa a picco è stato Bassolino che, eletto con il 61,6% ora ha un dato di fiducia pari al 40%, (-21,6 punti). Un dato che in parte sorprende soprattutto perché è stato rilevato nel periodo precedente allo scoppio dell’emergenza rifiuti.

Posizione Regione Presidente Percentuale
1 Lombardia Roberto Formigoni 61,3
2 Friuli V.G. Riccardo Illy 59,3
3 Emilia Romagna Vasco Errani 56,1
4 Umbria Maria Rita Lorenzetti 55,8
5 Toscana Claudio Martini 54,6
6 Veneto Giancarlo Galan 54,1
7 Marche Gian Mario Spacca 51,8
8 Piemonte Mercedes Bresso 51,4
9 Molise Angelo Michele Iorio 50,2
10 Basilicata Vito De Filippo 50
11 Puglia Nichi Vendola 49,8
12 Lazio Piero Marrazzo 49
13 Sardegna Renato Soru 47,3
14 Abruzzo Ottaviano Del Turco 46,2
15 Liguria Claudio Burlando 46
16 Calabria Agazio Loiero 45,5
17 Campania Antonio Bassolino 40

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here