Solofra, vertenza Cogei: D’Urso chiede la convocazione del Consiglio

0
16

Il gruppo “Impegno per Solofra” ha questa mattina presentato una richiesta di convocazione urgente della conferenza dei capigruppo finalizzata alla convocazione di un consiglio comunale incentrato sulla vertenza Cogei ed in generale sul futuro del sistema idrico integrato sul territorio solofrano.

“Il fatto che la Cogei – spiega il consigliere comunale Antonello D’Urso – abbia ritenuto di poter non pagare gli stipendi ai lavoratori arrivando a minacciare di lasciare la gestione dell’impianto depurativo complesso Alto Sarno è un segnale inquietante. Come politico e consigliere comunale ritengo che in nessun modo si debba lasciar passare l’idea che Solofra rappresenti terreno di conquista per chicchessia. Ecco perchè come gruppo abbiamo ritenuto che della vicenda dovesse essere investito il consiglio comunale. La depurazione riveste una importanza cruciale per il nostro territorio. E’ uno degli asset strategico l’industria conciaria. E per un sistema depurativo efficiente i conciatori solofrani hanno sempre pagato e continuano a pagare anche in barba alla crisi economica che ha investito il comparto conciario come altri comparti industriali. Anche solo immaginare di andare a sospendere il servizio di depurazione è dunque inconcepibile”.

Ed ancora. “Devo constatare che il presidente del consiglio comunale ha condiviso le nostre preoccupazioni ed ha accolto con favore la nostra richiesta di investire tutte le forze politiche presenti in consiglio comunale di questa situazione. Il ragionamento sulla depurazione deve anzi spingerci ad aprire un confronto anche con la vicina Montoro per lo sviluppo di un percorso condiviso che investa le questioni relative al sistema idrico integrato. Come gruppo consiliare riteniamo fondamentale ed imprescindibile che i due comuni continuino e mettano concretamente in pratica quella volontà di dialogo ed interazione che era stata manifestata nel corso del consiglio comunale congiunto dello scorso sei marzo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here