Solofra, spaccio di stupefacenti: 19enne agli arresti domiciliari

Solofra, spaccio di stupefacenti: 19enne agli arresti domiciliari

13 Ottobre 2020

Prosegue l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti svolta dal Comando della Compagnia Carabinieri di Solofra.

Nella serata di ieri, a Solofra, i carabinieri dell’Aliquota Operativa hanno controllato un 19enne sospetto e, all’esito della perquisiaione personale hanno trovato nei pantaloni del ragazzo 11 pezzi di hashish e circa 20 euro.

La successiva perquisizione eseguita presso l’abitazione del ragazzo, ha permesso ai militari di rinvenire un panetto di analoga sostanza stupefacente ed altri pezzi pronti allo spaccio, tre bilancini di precisione, coltelli e materiale vario utile al confezionamento delle dosi, il tutto nascosto sia nell’armadio della sua cameretta che in un mobile del garage.

Condotto in Caserma, il 19enne è stato arrestato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari.

La droga è stata sottoposta a sequestro insieme a quant’altro rinvenuto nel corso dell’attività di polizia giudiziaria.