Solofra, gente in strada. Il sindaco: rigore o si rischia

Solofra, gente in strada. Il sindaco: rigore o si rischia

11 Maggio 2020

di AnFan – Non abbassare la guardia in questa fase due. Il monito che arriva da più comuni italiani. Anche in provincia di Avellino c’è chi si rivolge al buon senso dei cittadini. A Solofra, dopo alcune segnalazioni dei vigili urbani, è il sindaco Michele Vignola a fare il punto della situazione.

Il primo cittadino dice: “Siamo stati chiamati ad affrontare una nuova sfida. Sbagliare non è possibile, non possiamo permetterci di ritornare indietro nell’incubo dei primi giorni dell’emergenza”.

“Ognuno di noi – ha concluso – con le proprie azioni, è chiamato a decidere non solo per sé stesso, ma per l’intera comunità. È necessario mantenere estremo rigore e senso civico nell’osservanza delle regole. In questi otto lunghi anni alla guida della città, ho avuto prova e piena consapevolezza che questa comunità ha la forza necessaria per superare le sfide di oggi e di domani, ma ad una sola condizione, che a guidarci sia l’unità”.