Solofra, costone località Castelluccia: iniziati i lavori

0
1454

Sono iniziati da qualche giorno i lavori di messa in sicurezza del costone roccioso in località Castelluccia, indispensabili per poter finalmente riaprire la strada che porta al Santuario dell’Assunta e che collega Solofra ad Aiello del Sabato. L’arteria stradale è chiusa da ben sette anni, a causa del pericolo di caduta massi dal versante collinare che ne inibiva l’accesso.

La giunta guidata dal sindaco Nicola Moretti, ad inizio mandato, l’ha indicata come una priorità amministrativa, approvando lo scorso agosto il progetto definitivo-esecutivo dell’intervento, per poi appaltarlo, attraverso gara a procedura aperta, all’impresa “La Ripa s.r.l.” di Salerno, per un importo di 508.261,97 euro, sfruttando un finanziamento del Ministero dell’Economia e Finanze dedicato alla “Mitigazione del rischio idrogeologico connesso all’instabilità dei versanti collinari”.

Il lavoro, che avrà una durata complessiva di 330 giorni, è estremamente delicato: per questo è stato affidato a una ditta specializzata che dovrà installare barriere paramassi in quota, grazie ai propri operai formati in interventi con tecniche alpinistiche. Prima dell’apposizione delle barriere, gli operai sono attualmente impegnati negli sganci controllati dei massi più franosi.

Per questo motivo, il sindaco Nicola Moretti avvisa la cittadinanza di non avvicinarsi assolutamente alla zona dell’intervento durante la fase di cantiere.
“Riapriremo finalmente dopo anni la Castelluccia, permettendo ai nostri cittadini e ai visitatori di tornare a recarsi al Santuario della Madonna dell’Assunta. Trovo incredibile che sia stata chiusa tutti questi anni nell’assoluta inerzia delle precedenti amministrazioni, ma siamo stati eletti dai nostri cittadini proprio per risolvere tutte le questioni mai affrontate in precedenza. Ed è quello che stiamo facendo, mettendoci il massimo impegno: Solofra sta cambiando volto finalmente” le parole del primo cittadino Nicola Moretti.