Solofra, caso De Piano: condannati i medici per falso

Solofra, caso De Piano: condannati i medici per falso

4 Settembre 2020

Nel 2012 Marina De Piano morì a 27 anni dopo il parto. Prima del decesso fu trasferita dall’Ospedale Landolfi di Solofra a quello Moscati di Avellino.

Sono andati a processo quattro tra medici e operatori sanitari. Ebbene, secondo il giudice di Avellino, Lorenzo Corona, non ci fu colpa medica, quindi nessun omicidio colposo, ma solo per falsità.

Insomma, la condanna riguarda la falsificazione della cartella clinica di De Piano. La pena inflitta ai due medici è di un anno e due mesi e otto mesi. Assolti gli altri due imputati.

Gli avvocati della famiglia della vittima, Ennio Napolillo e Claudio Frongillo, non sono però soddisfatti, ricorreranno infatti in appello. Secondo loro infatti ci fu invece colpa medica.

Anche gli avvocati degli imputati, Gaetano Aufiero e Alberico Villani, ricorreranno in appello.