Social Network – In Gran Bretagna anche la preghiera è on line

0
3

Nell’epoca dei social network anche la preghiera si può fare on line. Evangelizzare attraverso la rete, è questa l’idea del vescovo inglese Robert Evens. Per i fedeli anglicani inglesi nasce il servizio di preghiera online, Facebook ed email diventano veicoli privilegiati per le orazioni. Da mercoledì e fino al 13 marzo Evens rivolgerà preghiere preferenziali, facendo da tramite con Dio, raccogliendo tutte le richieste che gli verranno inviate via e-mail o attraverso il suo account Facebook, già preso d’assalto da chi ha deciso di aderire a questa iniziativa. A pubblicare la notizia il quotidiano inglese “The Huffington Post”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here