Simulazioni terremoto, Sibilia ringrazia il Comando dei Vigili del Fuoco di Avellino: attività insostituibile

0
5

“Un plauso alla direzione regionale dei Vigili del fuoco per la Campania e al comando provinciale dei Vigili del fuoco di Avellino per l’esercitazione tenuta oggi a Conza della Campania da oltre cento unità operative, articolata su alcuni scenari tipici di un terremoto”.

Così il Sottosegretario all’Interno, Carlo Sibilia che ha già avuto modo di ringraziare in un colloquio telefonico il Comandante dei Vigili del Fuoco di Avellino, Mario Bellizzi, a margine della giornata di simulazione su campo in uno dei paesi alti irpini. “Una esercitazione che si sarebbe dovuta tenere lo scorso novembre, in occasione del quarantennale del terremoto irpino- ricorda il Sottosegretario con delega ai Vigili del Fuoco- L’emergenza covid ci ha costretto a rimandare una iniziativa alla quale avevamo lavorato insieme. Mi dispiace non avervi potuto partecipare a causa della concomitanza degli impegni governativi a Roma. Le operazioni sono state trasmesse in tempo reale al Centro operativo nazionale, mentre nella Prefettura di Avellino è stato attivato il Centro di coordinamento soccorsi che ha svolto un ruolo di coordinamento e collegamento tra le istituzioni e organizzazioni coinvolte nei diversi scenari operativo. Certamente sarò presente- aggiunge Sibilia- all’incontro che il Comandante Bellizzi mi ha anticipato voler organizzare a breve con la Direzione Regionale e il Prefetto di Avellino per continuare a lavorare con spirito di squadra. Un ulteriore ringraziamento a tutti i Vigili del Fuoco di Avellino che ogni giorno svolgono con abnegazione le loro attività, preziose e insostituibili, per i cittadini”

Articolo precedenteCovid, l’ASL Napoli 3 Sud vaccina tremila maggiorenni nel weekend
Articolo successivoCovid, il centro vaccinale di Avellino aperto fino a mezzanotte
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.