FOTO/ Sidigas Avellino, Green è al lavoro: domani arriva Sassari

0
16
Green Marques
Green Marques

La gara interna contro i campioni di Desio si annuncia difficilissima per la Sidigas Avellino. La settimana di passione che ha accompagnato coach Vitucci e gli atleti biancoverdi all’impegno di domani (domenica 15 marzo con inizio alle ore 18,15 al PalaDelMauro) contro la Dinamo Sassari si è conclusa, se non altro, con l’arrivo o meglio, col gradito ritorno ad Avellino di Marques Green, il mai dimenticato folletto di Filadelfia che negli auspici di tutti dovrà prendere in mano le sorti di una squadra apparsa troppo svogliata nelle ultime uscite. Green ha effettuato ieri le visite mediche e ripreso possesso del Palazzetto. Il suo esordio sarà però previsto per la sfida del prossimo weekend in quel di Trento.

[ot-gallery url=”/gallery/fotogallery-basket-il-ritorno-di-marques-green/”]

Ma domani arriva la corazzata Sassari. La Dinamo punta al quarto successo consecutivo, dopo quelli con Roma, Cantù e Pesaro, per proseguire la rincorsa al secondo posto in classifica, che attualmente dista appena 2 punti ed è occupato dall’Umana Venezia.
Avellino è reduce da 8 sconfitte nelle ultime 9 gare in campionato.
La Dinamo nelle ultime 4 gare è scesa sotto il 35% da tre (che è già una percentuale di tutto rispetto), conquistando tre vittorie e una sconfitta.
Il 5/24 dall’arco con cui la Dinamo ha chiuso la trasferta di Pesaro equivale al 20.8%: è il peggior dato statistico della stagione, sia come numero di triple realizzate (il precedente minimo era 7) sia come percentuale, di gran lunga sotto gli standard cui ci ha abituato il gioco di coach Sacchetti.
Ma a fronte delle difficoltà al tiro, Sassari ha tenuto le avversarie rispettivamente a 76, 61, 69 e 71 punti: tolto il primo dato (sconfitta 76-74 a Brindisi), sono tre delle 4 migliori prestazioni difensive del campionato

Tutti operativi, i giocatori biancoblù, ad eccezione del play Massimo Chessa, che salterà anche questo impegno a causa della distorsione a una caviglia rimediata ormai un mese fa. Per lui il rientro nei dodici potrebbe concretizzarsi nel turno successivo, contro Capo D’Orlando.
Lavorano duro per recuperare fiato e gambe i giocatori che, per vari motivi, la scorsa settimana si sono allenati a singhiozzo: da Devecchi a Kadji, da Dyson a Sosa. Quest’ultimo, che a Pesaro ha giocato a sorpresa (e per necessità) una quindicina di minuti, avverte ancora un certo fastidio alla mano destra a causa di un tendine infiammato, ma nella trasferta in Irpinia dovrebbe essere regolarmente al suo posto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here