Sicurezza nelle scuole, Liceo Scientifico “Mancini”: è di nuovo polemica

Sicurezza nelle scuole, Liceo Scientifico “Mancini”: è di nuovo polemica

24 Aprile 2017

Avellino – Hanno inviato un esposto in Procura dove controbattono, al tecnico della Provincia Luigi Petti, le conclusioni ricavate dagli studi sulla stabilità dell’edificio scolastico.

I genitori degli studenti del Liceo “Mancini” riaprono la polemica sulla solidità della struttura.

Il tecnico della Provincia, qualche giorno fa, aveva confermato l’inesistenza di problemi importanti o tali da ipotizzare la chiusura della scuola; i genitori, però, replicano, recriminando la sede di via Scandone, edificio a norma e costruito secondo criteri antisismici che gli alunni sono stati costretti a lasciare.

L’esposto presentato in Procura conterrebbe i verbali dell’Asl e dei Vigili del Fuoco in merito ai rilievi effettuati nella struttura. Dalle risultanze dei sopralluoghi emergerebbe che diverse classi tra il primo ed il secondo piano non garantirebbero l’indice standard di superficie minima per alunno e i servizi igienici non coprirebbero il fabbisogno previsto dalla legge.