Si opera e scopre di avere il Covid, muore dopo 50 giorni di agonia

Si opera e scopre di avere il Covid, muore dopo 50 giorni di agonia

26 Luglio 2020

Un 63enne di Avellino è morto all’ospedale Cotugno di Napoli dopo due mesi di agonia. Aveva subito un intervento chirurgico e, ricoverato all’ospedale Ruggi di Salerno, aveva scoperto di avere il Covid-19.

Lo scorso 13 maggio era stato trasferito nella struttura napoletana.

L’impiegato pubblico, da circa un mese era negativo al Covid-19, le sue condizioni erano però critiche. Fino al decesso.