Si era perso nei boschi di Montella: soccorso e salvato cucciolo di lupo

Si era perso nei boschi di Montella: soccorso e salvato cucciolo di lupo

22 Settembre 2021

Si era perso nei boschi di Montella: soccorso e salvato cucciolo di lupo. Il tutto è stato possibile grazie alla segnalazione di un escursionista e ai carabinieri della Stazione Forestale di Bagnoli Irpino

La combinazione perfetta ha consentito di salvare l’animale da una morte sicura essendo il lupetto oramai disorientato, disidratato ed affetto da malattie infettive che ne avevano provocato la perdita in diversi punti del manto peloso.

Infatti la pattuglia, giunta immediatamente sul posto, ha prelevato il cucciolo con molta attenzione viste le condizioni precarie dell’animale e lo ha collocato all’interno di un trasportino, fornito da un cittadino del luogo, in attesa della visita del veterinario dell’ASL competente per territorio, prontamente avvisato dai predetti forestali.

Il veterinario dell’ASL di Avellino – Distretto di sant’Angelo dei Lombardi, dopo avergli prestato le prime cure, ne predisponeva il ricovero immediato presso il centro specializzato CRAS di Napoli, dove attualmente è ancora in cura, trattato con le flebo.

Il cucciolo è un maschio di circa 5-6 mesi e dai primi accertamenti, in attesa di conferma all’esito dell’esame del relativo DNA, sembra un esemplare di lupo in purezza.

D’altra parte l’areale del ritrovamento è un habitat particolarmente vocato alla presenza di tali animali, essendo ricadente in pieno Parco Regionale dei Monti Picentini, nonché in sito naturalistico protetto S.I.C. e Z.P.S.-. Infatti già nel recente passato si sono verificati analoghi ritrovamenti.

Il piccolo, per cause in corso di accertamento, aveva perso il contatto con la mamma ed essendo ancora in tenera età non era in grado di provvedere autonomamente al proprio sostentamento.

Sono in corso nella zona accurate perlustrazioni dei Carabinieri Forestali per la ricerca del branco di presumibile appartenenza e per accertare le cause dell’allontanamento del lupo dai propri genitori.