Sfida bis D’Agostino-Buonopane: l’affluenza alle ore 17. Dalle 20 lo scrutinio

0
1093

Sono 302 (75,5%) gli amministratori dei 29 comuni – 23 per la fascia B (dai 3 ai 5.000 abitanti) e e 6 per la fascia B (dai 10 ai 30 mila abitanti) – che alle ore 17:00 si sono recati nell’unico seggio centrale della Sala Grassi di Palazzo Caracciolo per la ripetizione parziale delle operazioni di voto per l’elezione del Presidente della Provincia dopo la sentenza del Tar Campania dello scorso 26 maggio.

A contendersi la fascia azzurra il sindaco di Montefalcione Angelo Antonio D’Agostino e il primo cittadino di Montella Rizieri Buonopane. Attualmente, stando alla nuova proporzione, il primo risulta in vantaggio rispetto al secondo di 3.381 voti ponderati. La posta in palio, tuttavia, è di un massimo di 41.174 voti ponderati, ottenuti sommando i 298 elettori della fascia B (indice ponderale pari a 68), e i 102 della fascia D (indice ponderale 205).

Non prenderanno parte al voto i rappresentanti di Gesualdo, commissariata, e l’ex sindaco di Nusco Ciriaco De Mita, deceduto.

Le operazioni di voto andranno avanti a Piazza Libertà fino alle 20. Al termine, si procederà con le operazioni di scrutinio.