Severino (Psi): “Politici irpini valgono meno di Scilipoti”

0
4

Per Costantino Severino esponente del Partito Socialista “la incredibile notizia della chiusura dell’IRISBUS è una ulteriore e definitiva randellata per l’Irpinia e per le sue possibilità di ripresa e di sviluppo. Il Mezzogiorno continua a pagare per l’inconsistenza e per la modesta autorevolezza dei politici irpini presenti nella maggioranza di governo. Valgono meno di Scilipoti e, nel mentre a livello locale blaterano e si dimenano, a Roma votano e si adeguano ai voleri di una Lega sempre più aggressiva e vicina solo agli interessi della “PADANIA E DELLE SUE GENTI”. La situazione di crisi politica, istituzionale, economica e sociale che investe anche la nostra provincia e la nostra città obbliga i partiti della sinistra riformista all’assunzione di nuove grandi responsabilità nell’interesse della democrazia, per la tutela del mondo del lavoro e delle classi più deboli della società, e per la difesa dei nostri grandi valori costituzionali di libertà e giustizia sociale. La sfida non è di poco conto e senza una linea condivisa e unità di una sinistra consapevole e con un PD che esca fuori dalle lacerazioni che di continuo lo attraversano, non saremo in grado di rivivere una nuova stagione di progresso e di giustizia sociale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here