Serino – Monte Terminio: bocciata l’ipotesi del ticket d’accesso

0
4

Serino – Può ritenersi soddisfatto il popolo vacanziero abitudinario del Monte Terminio. Difatti la Regione Campania ha bocciato l’idea, inoltrata dall’assessore all’ambiente, Donato Di Zenzo, per quanto riguarda il permesso per la collocazione del varco di accesso alle aree verdi, cioè il pagamento del ticket. “Una misura – spiega l’assessore – utile ad avere più risorse da investire nella qualità dei servizi offerti ai visitatori. Siamo convinti della necessità di un controllo sugli spazi verdi pedemontani, meta di visitatori, alcuni dei quali dalla condotta poco accettabile”. La richiesta circa l’istituzione del ticket di accesso al monte Terminio è stata impedita dal fatto che a gestire la strada, che attraversa le aree pedemontane, è l’amministrazione provinciale. Dunque resta impossibile tassare l’accesso “ad un’area raggiungibile attraverso una strada gestita da un ente diverso dal nostro anche se forse ricorreremo ad un accordo istituzionale”. Stesso discorso per la raccolta dei funghi la cui autorità è passata alla Comunità Montana “Serinese – Solofrana”. I cercatori di funghi, tartufi ed altri frutti del sottobosco dovranno recarsi presso l’ente montano “dove terranno un corso di formazione per ottenere –il sospirato tesserino che ne autorizza la raccolta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here