Serino – La Forestale sequestra complesso alberghiero per 20 milioni

0
4

Gli Agenti del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Forestale hanno sequestrato un’area di circa 6.000 metri quadri nel comune di Serino in località ‘Madonnelle’. Nella zona erano in corso i lavori per la realizzazione di un complesso alberghiero di 5 piani e della superficie totale di 10.000 metri quadri, prive del permesso di costruire e del nullaosta dell’Autorità preposta al vincolo Ambientale. La struttura, che stava nascendo nell’area P.I.P. è ubicata alle pendici del Monte Terminio ed è inserita all’interno del Parco Regionale dei “Monti Picentini”, luogo considerato dalla Comunità Europea come Sito di Importanza Comunitaria (S.I.C.). Nell’area, oltre all’immobile, erano stati realizzati movimenti di terra, taglio di alberi, strade, muretti di sostegno ed altre opere accessorie. Il valore complessivo delle opere sottoposte a sequestro ammonta ad oltre 20 milioni di euro. Le indagini coordinate dal P.M. della Procura della Repubblica di Avellino, dottoressa Aquilina Piciocchi, hanno portato ad ipotizzare i reati di: abusivismo edilizio in area di particolare pregio ambientale, traffico illecito di rifiuti, danneggiamento e distruzione di bellezze naturali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here