Sequestrate 8,5 tonnellate di sigarette di contrabbando pronte per essere vendute

0
5

Oltre otto tonnellate di sigarette prive del contrassegno dei Monopoli di Stato e pronte ad essere vendute attraverso il mercato illegale sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza a Eboli.

I militari impegnati in attività di controllo venivano insospettiti da una manovra anomale effettuata dall’autista di un furgone nei pressi dello svincolo autostradale. Raggiunto l’automezzo veniva sottoposto a controllo portando alla luce il carico illegale.

L’automezzo guidato da un uomo della provincia di Napoli, finito in manette, trasportava alcune casse di sigarette di contrabbando.

Dai successivi controlli e con l’ausilio di pattuglie delle fiamme gialle venivano ricostruiti tutti i movimenti del furgone fermato e i militari individuavano un capannone industriale  all’interno del quale vi erano altri tre furgoni contenenti numerosi tabacchi lavorati esteri per un peso complessivo di 8 tonnellate e 400 chilogrammi.

Al termine delle operazioni sono stati fermate altre tre persone sempre provenienti dal napoletano, e posto sotto sequestro altri tre autocarri.