“Sei gay, vai via”: 17enne minacciato, aggredito e cacciato da un bar di Ariano/VIDEO

“Sei gay, vai via”: 17enne minacciato, aggredito e cacciato da un bar di Ariano/VIDEO

17 Giugno 2021
“Sei gay, vai via”: 17enne minacciato, aggredito e cacciato da un bar di Ariano
 
La storia di Giuseppe, 17enne di Grottaminarda, vittima di offese omofobe e di un’aggressione, che ha deciso coraggiosamente di denunciare la violenza subita.
Ad Ariano Irpino, Giuseppe, ha dovuto abbandonare il bar in cui si trovava con degli amici a causa di numerosi insulti omofobici. La vicenda risale a domenica scorsa, quando Giuseppe e alcuni suoi amici si erano recati in un bar al centro della cittadina. «Appena siamo entrati – racconta – un’orda di ragazzi ha iniziato a urlarmi contro insulti di ogni tipo: fr**io, ric***one».
Gli aggressori, ragazzi tra i 15 e i 19 anni, hanno preso in giro il ragazzo anche per il suo abbigliamento. Dagli insulti, poi, come racconta Giuseppe nell’intervista di Enzo Costanza, il gruppo è passato alle azioni, tirando addosso al malcapitato e alle sue amiche palline di carta e altri oggetti. Giuseppe e la sua comitiva, quindi, hanno dovuto abbandonare il locale e sono rimasti chiusi in macchina per quasi un’ora per paura, prima di far ritorno a casa. «Trovo assurdo – commenta il ragazzo – che nel 2021 io debba tornare a casa perché c’è gente che mi minaccia e mi insulta in un bar».
Servizio di Enzo Costanza #CiVuoleCostanza
Grazie a Monica De Benedetto- il Mattino