Segreti di bellezza: la perfetta skincare per far brillare la tua pelle

Segreti di bellezza: la perfetta skincare per far brillare la tua pelle

30 Aprile 2021

La skincare è importante per prevenire i segni del tempo, ma anche per coccolare la nostra pelle, in modo tale da consentirle di scaricare tutto lo stress accumulato durante la giornata.

Si tratta comunque di una fase da approcciare con grande attenzione, perché la pelle non è tutta uguale, e ogni tipologia richiede un trattamento specifico.

L’importanza della cura della pelle del viso

La skincare è fondamentale, come anticipato poco sopra, per rallentare l’invecchiamento delle cellule cutanee dovuto ad esempio all’ossidazione delle cellule, accelerato dall’esposizione al sole durante i mesi estivi.

Curare la pelle del viso le dà la possibilità di restare giovane più a lungo, più luminosa e anche più tonica, così da sostenere le strutture che tendono a cedere con gli anni, causando la comparsa di inestetismi come le famigerate rughe. Naturalmente la skincare consente anche di intervenire su alcuni segni come le macchie del viso, oltre alla secchezza della cute, che a loro volta possono mettere in pericolo la sua salute.

Come detto, però, bisogna fare molta attenzione alla scelta dei prodotti per la skincare, soprattutto se si soffre di problematiche come la pelle secca o la pelle grassa, per non parlare di quella mista. Se si sbagliano le scelte il rischio è di peggiorare la situazione, ed è per questo motivo che ogni donna dovrebbe seguire un percorso adatto per il proprio tipo di cute.

Come effettuare correttamente la skin care

Una skincare degna di questo nome parte sempre dalla scelta dei prodotti. Questi ultimi dovranno essere non solo efficaci ma anche sicuri, e qui si consiglia di prediligere i prodotti che non contengono profumo o parabeni. Per evitare di incorrere in questi rischi, si suggerisce di acquistare i cosmetici per igiene personale in farmacia, disponibili anche online sui portali dedicati, dato che un pessimo prodotto non fa altro che aumentare i problemi e fare danni.

Per quanto concerne la skincare, il primo step è usare uno struccante per togliere ogni residuo superficiale lasciato dal make-up, proseguendo poi con la fase di detersione. Anche in questo caso è meglio scegliere dei detergenti delicati e sicuri, per evitare di stressare troppo la pelle, cosa che potrebbe causare la comparsa di irritazioni.

Il terzo passaggio riguarda l’utilizzo del tonico, mentre in seguito si passa alla cura del contorno occhi, ovvero una delle zone in assoluto più delicate della pelle, che tende a rovinarsi facilmente. Infine, la perfetta skincare si chiude con l’idratazione della cute del viso (come sempre con prodotti appositi), con la nutrizione e l’esfoliazione (per eliminare le cellule morte), e con la scelta di una buona maschera nutriente, ad esempio all’argilla o agli agrumi.