Seconda Categoria – Il punto sui quattro gironi

0
12

Girone C – La Dionis campione supera la soglia dei sessanta punti liquidando la pratica Volturnia con una manita casalinga (tris di Magliulo). Il Rotondi supera in trasferta l’Alvignanellese (1-4) ed è secondo matematicamente. Il Club Amici di Luzzano ha osservato il suo turno di riposo. Il V. Montesarchio straripa ad Airola: 0-10. Perde l’Amorosi.
Girone E – Il Taurano è pago dopo la festa e si inventa un pirotecnico pareggio in casa dell’Hirpus. Finisce 5-5 in una gara in cui assoluto protagonista è Attilio Sepe che arriva ai 41 goal stagionali. Punto fondamentale per l’Hirpus che ipoteca la salvezza. L’Atl. Cimitile conferma la seconda piazza battendo di misura il Centro Storico. Real Sasso e Sperone favoriti sul Casamarciano nella corsa per gli ultimi due posti utili della griglia spareggi.
Girone G – Successo dell’Artemisium ai danni della Dinamo Monteverde e quota 70 punti agguantata. Il Taurasi si assicura il secondo posto grazie al pareggio a reti bianche in casa del Calitri che viene raggiunto in quarta piazza dallo Sporting Ariano. Terzo rimane l’Accadia che intasca tre punti nella trasferta di Bisaccia. Pareggio sanguinoso per il Bonito che rischia di rimanere fuori dagli spareggi. In coda Scampitella e Monteverde si giocheranno la permanenza in Seconda durante l’ultimo turno.
Girone H – La Vis Montorese mette in cassaforte i tre punti a tavolino contro il Pietradefusi ed è ad un passo dal titolo. Il Prata tiene vivo il sogno promozione diretta rifilando cinque reti al Montella in trasferta. Il Vincenzo Nigro (vincente 4-1 sul Rizla) ed il Chiusano ( successo sofferto per 3-2 ai danni del San Michele) si contenderanno il terzo posto nell’ultimo turno. Cade senza contraccolpi il Santa Lucia nella sfida contro il Castelfranci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here