Se pensi di comprare un camion usato leggi questi consigli

Se pensi di comprare un camion usato leggi questi consigli

27 Novembre 2019

Per l’acquisto di un veicolo commerciale, l’usato rappresenta in molti casi la soluzione a cui fare riferimento, se non altro per il risparmio che permette di ottenere dal punto di vista economico. Quando ci si accinge a comprare un furgone di seconda mano, però, il rischio di incappare in qualche fregatura è sempre dietro l’angolo. Che cosa bisogna fare, dunque, per evitare errori e inconvenienti di qualunque genere? L’approccio più giusto consiste nel domandarsi in primo luogo per quale scopo si desidera acquistare il mezzo. È dalla risposta a questo interrogativo che dipende la scelta: così ci si può orientare con più facilità. Tra gli aspetti che devono essere presi in considerazione ci sono anche quelli relativi ai carichi che sarà necessario trasportare, dal punto di vista dei volumi e dei pesi. Non solo: vale la pena di capire anche quale tipo di semirimorchio dovrà essere trainato.

L’identikit del mezzo

Nella cernita dei vari camion usati che il mercato mette a disposizione, dunque, è sempre preferibile avere ben chiaro un identikit di quello di cui si ha bisogno. In linea di massima, comunque, sarebbe consigliabile optare per un camion non più vecchio di 4 o 5 anni. Il grado di anzianità è uno dei criteri di cui tenere conto per una selezione adeguata.

Qual è il camion usato ideale?

Gli esperti raccomandano di puntare su veicoli commerciali che non abbiano superato più di 500mila chilometri. Nel caso in cui questa soglia venga oltrepassata, aumentano le probabilità di ritrovarsi alle prese con un mezzo usurato e quindi poco affidabile. Il che non è mai positivo, specialmente se si parla di un camion che deve percorrere lunghe distanze. Prima di portare a termine l’acquisto è necessario accertarsi che il mezzo sia stato revisionato da specialisti e che siano stati effettuati tutti i tagliandi: insomma, occorre poter usufruire di un camion rimesso a nuovo, in grado di circolare sulle strade senza problemi e pronto per essere utilizzato.

Alla ricerca dell’usato perfetto

Dove trovare camion usati? In realtà la scelta sotto questo aspetto è molto ampia, e sono molteplici le opzioni a cui fare riferimento. Si potrebbe decidere di rivolgersi, per esempio, alle concessionarie o ai piccoli commercianti, senza escludere le diverse strutture ufficiali riconducibili direttamente ai grandi marchi. È chiaro che, in quest’ultimo caso, si può essere certi di ottenere veicoli validi e garantiti, selezionati con cura.

Da chi acquistare

Internet è un altro strumento di cui servirsi per trovare mezzi di trasporto che siano in linea con i propri bisogni e aderenti alle aspettative che ci si propone di soddisfare. Nel caso in cui si entri in contatto con un piccolo commerciante, è opportuno informarsi non solo sui controlli che sono stati eseguiti sul veicolo, ma anche sulla documentazione che viene messa a disposizione e sul venditore stesso. Una soluzione alternativa che non va sottovalutata, poi, è quella delle grandi aste.

Una check list

Una lista di tutti gli aspetti da controllare si può rivelare utile per essere certi di non trascurare alcun dettaglio. Vale la pena di monitorare, per esempio, la catena cinematica, ma al tempo stesso non ci si deve dimenticare di prendere in esame la cabina. Nel caso in cui essa sia in cattive condizioni, infatti, rimetterla a posto potrebbe essere più difficile di quel che ci si immagini. Non si può prescindere, infine, da una prova su strada, preziosa anche per ascoltare i rumori del veicolo, oltre che per verificare il modo in cui funzionano i freni e il cambio e per avere un primo impatto dell’esperienza di guida.