Scuole Mercogliano, il Tar dà ragione a D’Alessio: “Nostra ordinanza resta valida”

Scuole Mercogliano, il Tar dà ragione a D’Alessio: “Nostra ordinanza resta valida”

24 Febbraio 2021

Questa mattina il Presidente della Sez. I del T.a.r. Campania-Salerno, con decreto n. 50/2021 ha respinto l’istanza di misure cautelari proposta da un gruppo di genitori di alunni di plessi scolastici di Mercogliano ai fini dell’immediata inibizione degli effetti dell’ordinanza n. 23 del 21.2.2021 con la quale il Sindaco Vittorio D’Alessio ha sospeso fino all’1.3.2021 l’attività didattica in presenza di tutte le altre scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado sul territorio comunale.

” La nostra ordinanza resta valida. – commenta il primo cittadino –  Il giudice ha ritenuto che è fondata e questo è la dimostrazione che agiamo, in ogni situazione, facendo attente valutazioni ed esclusivamente nell’interesse collettivo.”

Particolarmente pregnanti sono le motivazioni poste dal Giudice a fondamento della Sua decisione secondo la quale “non appaiono sussistenti i dedotti profili di illegittimità dell’ordinanza contingibile e urgente in materia di igiene e sanità pubblica”. L’ordinanza, recita il decreto, “si basa sulle specifiche indicazioni sanitarie dell’ASL di Avellino, che riguardano sia l’intero territorio comunale che in particolare il settore scolastico”, inoltre “il principio di precauzione appare correttamente applicato, essendo state disposte misure più restrittive sulla base di motivate evidenze scientifiche, riferite ad un particolare ambito territoriale e ad uno specifico settore di attività”.

“Ringrazio gli Avv.ti  Pasquale D’Angiolillo e Antonio Brancaccio, difensori e procuratori del Comune di Mercogliano, – conclude il Sindaco – che in tempi brevissimi e con professionalità e competenza hanno difeso le ragioni dell’Ente. Impeccabile, inoltre, il lavoro ed il supporto professionale che il Comandante della Polizia Municipale, l’Avv. Michele Leo, coadiuvato dagli uffici guidati dalla Responsabile del Settore Amministrativo, la Dott.ssa Marianna Argenziano, sta offrendo fin dall’inizio della pandemia per la più corretta gestione delle ordinanze e dei provvedimenti finalizzati a perseguire la nostra linea di azione volta a tutelare contemporaneamente salute e istruzione.”