Scuola al via, la Uil Fpl: “Su Mobilità ritardi da parte del Comune di Avellino”

0
6
traffico avellino
traffico avellino

È suonata questa mattina la campanella per le migliaia di studenti della Regione Campania.

“Una campanella che, invece, ritarda a suonare per i responsabili della mobilità della città di Avellino – scrive in una nota il segretario generale UIL Fpl Ugo Petretta – Si torna tra i banchi di scuola per un nuovo anno scolastico eppure, a distanza di un anno, le cose non sembrano cambiate per quanto riguarda il traffico in città.

È un déjà vu che si ripete di anno in anno. All’apertura delle scuole si ripropongono ogni volta gli stessi disagi. La UIL, il sindacato dei cittadini, coglie l’ occasione per lanciare un appello affinché si intervenga per agevolare il traffico in città soprattutto nei pressi degli istituti scolastici.

Una fluidità della viabilità – dichiara il segretario generale della UIL Fpl Ugo Petretta – che gioverebbe sia agli automobilisti che agli studenti. I numerosi cantieri aperti in prossimità delle scuole ostruisce il traffico rendendo impossibile raggiungere i plessi scolastici e gli uffici in orario.

In una città che conta circa sessanta mila abitanti bisogna partire circa un’ ora prima da casa, pur abitando in centro, per non essere in ritardo sul posto di lavoro. Uno dei vantaggi delle piccole città dovrebbe essere proprio quello di non incorrere nel traffico. Non è così per la nostra provincia, purtroppo!

Da via Annarumma a Fuori Cappuccino, dalla Bonatti a Piazza Libertà, da via Pescatori a Corso Europa, una città blindata. tutte le strade principali della città sono chiuse al traffico per lavori in corso. È il caso che si intervenga al più presto. Prima che impazziscono i cittadini, oltre al traffico!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here