Anziano scomparso da tre giorni, a Cervinara si spera ancora

0
23

E’ ormai da tre giorni che non si hanno più notizie di un 82enne, scomparso da Cervinara. Persona tranquilla e abitudinaria, l’uomo si è allontanato da casa nella mattina di domenica scorsa, 3 febbraio, senza lasciare traccia.

L’uomo, probabilmente malato di Alzheimer, al momento della scomparsa indossava un giaccone blu con cappuccio, una coppola scura e un paio di jeans, e come specificato anche nella trasmissione della Rai “Chi l’ha visto?” soffre di vuoti di memoria e potrebbe perdere l’orientamento “cosa che sicuramente è successa domenica quando è uscito dalla sua abitazione per recarsi a pranzo dalle nipoti che abitano a 100 metri di distanza. Non riesce ad esprimersi bene ed ha un’andatura incerta. Indossa gli occhiali da vista con montatura scura”.

I familiari, fortemente preoccupati, hanno immediatamente denunciato la scomparsa alle Forze dell’ordine e le ricerche sono iniziate nel primo pomeriggio di ieri a seguito di richiesta da parte della Prefettura di Avellino, che ha mobilitato i primi gruppi di ricerca tra cui Carabinieri, volontari della Protezione Civile, Polizia di Stato e Vigili del Fuoco. E’ stato allertato anche il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania a causa della natura impervia di parte del territorio di ricerca.

I tecnici hanno perlustrato le zone assegnate (nello specifico, località San Biagio) anche con l’ausilio di tecniche speleo-alpinistiche, ma le operazioni  di ricerca purtroppo non hanno portato ad alcun riscontro positivo per il momento.

Nella serata di ieri, in accordo con la Prefettura, il CNSAS ha sospeso temporaneamente le ricerche dell’uomo nelle zone specificate, ma tutti i tecnici della Campania restano a disposizione della Prefettura qualora fosse necessario nuovamente il loro impiego nella giornata di domani.