Schianto sull’Ofantina: veglia di preghiera per Gabriella

0
13

Veglia di preghiera organizzata nella comunità di Montemarano per Gabriella Z., la 29enne protagonista di un terribile schianto sull’Ofantina, originaria di Montella, ma residente e impiegata nel paese irpino amministrato da Beniamino Palmieri.

Così il primo cittadino su fb:

“La nostra Comunità è una grande famiglia. Si discute, si litiga, ci si divide. Ma poi ti passa. Prevale il volersi semplicemente bene, il buon senso, la ragionevolezza, l’orgoglio dell’appartenenza e, a prescindere da tutto, ci si ritrova uniti in occasione delle feste ma anche in occasione dei giorni tristi. Come quelli che stiamo vivendo. Purtroppo da qualche mese. Un gruppo di donne, di mamme, di ragazze ha sentito il desiderio di ritrovarsi per una preghiera. Mi è stato chiesto di darne eco attraverso la pubblicazione nella mia bacheca ed io lo faccio volentieri con queste righe. Vi abbraccio tutte per la sensibilità e la sobrietà. Io sarò insieme a voi e a tutti quelli che vorranno esserci.”

Gabriella versa in gravi condizioni all’Ospedale Moscati di Avellino, ricoverata nel reparto di rianimazione.

Era alla guida della sua Ford Eco Sport quando, per cause ancora in corso di accertamento, è andata a schiantarsi contro un autocarro guidato da un uomo di nazionalità greca.

La giovane è rimasta incastrata tra le lamiere del veicolo ed è stata estratta dalla squadra dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Avellino.