Savignano – Il nuovo sindaco è Della Marra: “Siamo già a lavoro”

0
3

Pasquale Manganiello – Fabio Della Marra Scarpone è il nuovo sindaco di Savignano Irpino. La sua compagine “noi per savignano”ha ottenuto il 54,72% dei voti, battendo la lista del sindaco uscente Ciasullo. “E’ stata una grande soddisfazione – afferma Della Marra – aver sconfitto sul campo un avversario qualificato come Ciasullo.

I festeggiamenti in realtà sono durati poco tempo, abbiamo fatto ufficializzare la proclamazione la sera stessa ed il giorno successivo siamo subito stati operativi. Abbiamo emesso i decreti per la nomina del vicesindaco e degli assessori oltre a rinnovare i vari responsabili. Siamo già a lavoro, al primo posto la concretezza. Ci prenderemo un momento di festa il 14 Giugno quando ci sarà l’insediamento. In quell’occasione ringrazieremo i nostri elettori. Al momento per noi è importante una immediata continuità amministrativa”.

Della Marra stila gli obiettivi a breve termine della sua Amministrazione:. “Tutti associano la discarica come una fonte di risorse economiche per Savignano. Ebbene sembra paradossale, ma la prima cosa da fare sarà risanare un bilancio che desta molte preoccupazioni. Procederemo con forza alla bonifica della vecchia discarica abbandonata nel dimenticatoio, daremo continuità ad alcuni decreti per opere pubbliche importanti e creeremo momenti di convivialità trasmettendo calore alla cittadinanza, cosa che è mancata negli scorsi anni”. E sul risultato numerico delle elezioni: “Sono stato cinque anni assessore al bilancio e due anni vicesindaco, non ero estraneo, quindi, alla pubblica amministrazione. Posso dire che nel corso della campagna elettorale si percepiva che la mia sconfitta non era così scontata. La cittadinanza ha risposto bene, abbiamo vinto anche se il margine di distacco non ce lo saremmo aspettato così corposo. Sia io che Gianni Cirignano abbiamo ricoperto la carica di vicesindaco nell’era Ciasullo. Si potrebbe dire che due vicesindaci hanno battuto il sindaco o che gli allievi hanno battuto il maestro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here