Sant’Angelo dei Lombardi – De Mita incontra l’associazionismo

0
47

Sant’Angelo dei Lombardi – ‘La transizione infinita: verso le elezioni politiche del 2006’. Una riflessione non solo politica ma che abbraccia il mondo dell’associazionismo. Nello specifico le Acli. Domani mattina, a partire dalle ore 10.30, presso il centro sociale di Sant’Angelo dei Lombardi, il leader della Margherita, Ciriaco De Mita, incontra il Presidente Nazionale delle Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani, Luigi Bobba. Un confronto a tutto campo sulla situazione socio-politica italiana al quale parteciperanno il sindaco Antonio Petito, il Vice Presidente delle Acli irpine, Rosanna Repole, Tiziana Cipriano, responsabile del circolo Acli di Sant’Angelo dei Lombardi, Gerardo Salvatore, Presidente Provinciale Acli, Eleonora Cavallaro, Presidente Regionale Acli, Alfredo Cucciniello, Presidente Nazionale Us Acli, Gaetano Sicuranza, Presidente Comunità Montana ‘Alta Irpinia’, il capogruppo regionale del Fiorellino, Mario Sena e l’assessore regionale, Rosetta D’Amelio. Il massimo esponente delle Acli, da sempre impegnato nell’associazionismo (prima come segretario nazionale di Gioventù aclista, in seguito come responsabile del settore lavoro e cooperazione e ancora vice presidente e presidente nazionale delle Acli) è sempre stato attento alle dinamiche politiche in termini di apertura verso orizzonti più europei e internazionali. Caratteristiche che hanno segnato il suo mandato e che convergono nella campagna di comunicazione del 2004 ‘Più Acli più Europa’. E non solo. Dal congresso fortemente voluto a Bruxelles, al progetto Mozambico di una scuola professionale, Bobba ha gettato le basi per una ripresa della ricerca culturale e formativa nel nostro Paese e per l’importanza della spiritualità come forza propulsiva di un rinnovato impegno dei laici cristiani nella società. (mari.mo)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here