San Martino,Comunisti italiani organizzano “La Battaglia delle idee”

0
4

Il Partito dei Comunisti Italiani Valle Caudina e la Federazione Irpina organizzano la “La battaglia delle Idee”- 2° festa Marx XXI per i giorni 13 e 14 settembre 2014 che si terrà presso i Giardinetti di Corso Vittorio Emanuele di San Martino Valle Caudina. Per l’occasione parteciperà Alexander Höbel, direzione nazionale PdCi e curatore del libro “Novant’anni dopo Livorno – Il Pci nella storia d’Italia”. Nella prima giornata della Festa sarà presentato il libro “Novant’anni dopo Livorno – Il Pci nella storia d’Italia”, che vedrà il confronto tra il curatore del libro Alexander Höbel e il professore Francesco Rozza. Questo volume è frutto, in primo luogo, di due convegni che l’Associazione Marx XXI ha promosso nel 2011, in occasione del 90° anniversario della fondazione del Pci. Sarà allestita, inoltre, la mostra dedicata alla storia del PCI e della Resistenza e vi prenderanno parte anche associazioni con loro stand di stampo culturale. Durante la Festa sarà possibile aiutare la popolazione di Gaza duramente colpita dall’attacco israeliano. Presso il banchetto “Aiuti a Gaza” si potranno donare medicinali a sostegno degli ospedali Gazawi, che ormai sono al collasso. A chiusura delle giornate si esibiranno gli Squeamish, Bambine con i baffi e Dj Thoro Iuliano. Domenica mattina, invece, è previsto un incontro-dibattito su tema: “Un’altra San Martino Valle Caudina è possibile”, durante il quale si confronteranno Francesco Capuano (consigliere comunale), Antonio Tedesco (Pdci Valle Caudina), Pino Mauriello (Sinistra ecologia libertà) e Beniamino Villanova (consigliere comunale). I lavori dell’incontro/dibattito saranno conclusi del segretario provinciale del PdCi Luca Servodio. La Festa è intitolata al cinquantesimo anniversario della morte di Palmiro Togliatti, celebrato il 21 agosto scorso. “La battaglia delle Idee” era il nome della rubrica del settimanale L’Ordine nuovo, curata da Palmiro Togliatti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here