Salza Irpina – Al via la ventesima sagra della castagna

0
55

Salza Irpina – Si terrà, in ossequio alla tradizione, in piazza Michele Capozzi di Salza Irpina la ventesima sagra della castagna.
Si sono mobilitati per l’evento oltre all’Amministrazione Comunale, la Comunità Montana Terminio Cervialto, l’Amministrazione Provinciale di Avellino e tutta la popolazione salzese che, anche con servizio ai tavoli, renderà più lieto l’evento.
Prelibatezze e piatti tipici saranno di moda a Salza oltre alla “zuppa di castagna e funghi porcini freschi”, letizia dei visitatori. Fra le pietanze: maccaronara al sugo, involtini di vitello con cotica di maiale e per contorni peperoni e patate al forno. Salsicce, cotechini e bistecche di maiale alla brace sono stati il piatto preferito dai visitatori in questi ultimi anni, con vari contorni fra cui patate fritte.
Per dolci, le massaie salzesi hanno preferito preparare le castagne. Quindi, per la sagra, dolci di castagne a cui si aggiungono “il torrone alla castagna” e le “marron glassè”, oltre alle castagne sciroppate.
E, come si suol dire alla fine di un buon pranzo o di una buona cena: ”Il tutto innaffiato con vino locale”.
Non va dimenticato il buon gusto dei salzesi che non hanno dimenticato, per l’occasione, la musica latino-americana ad allietare i giorni 15 e 16 ottobre facendo di Salza una cittadina che, avendo raggiunto concreti risultati nel corso delle manifestazioni degli scorsi anni, avrà la possibilità di far convogliare, presso la piazza Michele Capozzi e le sue stradine caratteristiche rinnovate, una folla di visitatori e di frequentatori superiore ad ogni più rosea aspettativa. E facendo assurgere il paese ad uno dei gioielli più rari dell’Irpinia regalando, altresì ai suoi abitanti un successo tale da farli sentire più soddisfatti per le loro fatiche occorse alla preparazione della ventesima “sagra salzese”. (A. Carb.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here