Salerno: sequestrati oltre 17 chili di fuochi d’artificio illegali

Salerno: sequestrati oltre 17 chili di fuochi d’artificio illegali

19 Novembre 2020

Nei giorni scorsi, la Guardia di Finanza di Salerno ha sottoposto a sequestro oltre 17 chili di fuochi d’artificio non a norma, destinati alla vendita illegale.

Dopo i primi rilievi investigativi, i sospetti dei finanzieri della Compagnia di Nocera Inferiore sono caduti su un 57enne di Angri. Nel corso di perquisizione nel suo appartamento, i militari hanno rinvenuto oltre 100 ordigni artigianali e la presenza di un mezzo migliaio di micce, anche loro prodotte artigianalmente, il tutto occultato su un armadio della camera da letto.

I “botti illegali”, privi dei requisiti minimi di sicurezza e di autorizzazione per la detenzione, sono stati sottoposti a sequestro. L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica per violazioni alle norme in materia di pubblica sicurezza.