SALA STAMPA/Rastelli gongola: “L’Avellino che volevo alla vigilia”

0
228
Massimo Rastelli
La grinta di Rastelli

“Avevo chiesto la partita perfetta e i miei ragazzi mi hanno seguito alla lettera”. Massimo Rastelli sorride in conferenza stampa al termine di un match che ha consacrata l’Avellino in zona pay-off. “Una prestazione al di sotto delle nostre possibilità avrebbe potuto essere pericolosa per noi, visto che il Frosinone ha dimostrato di giocare a viso aperto ed un buon calcio. Per noi inoltre non è stata una settimana facile per via di infortuni e squalifiche e sono stato costretto a mandare in campo praticamente tre esordienti. Siamo stati bravi però a non disunirci e a mantenere le nostre prerogative di carattere ed intensità”.

“Non guardiamo troppo lontano – ha aggiunto il tecnico dei lupi – Le vittorie fanno bene al morale e alla classifica, ma non dobbiamo perdere la nostra umiltà ed il nostro equilibrio in campo. Dovremo dare sempre l’anima in campo ragionando partita per partita. Modulo? L’ho deciso a inizio settimana. Nonostante un difensore in meno abbiamo giocato compatti. I moduli sono importanti ma è l’atteggiamento di squadra che fa la differenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here