Sacco: “Caldoro e Martusciello vicini all’Irpinia”

0
3

“Il protocollo tra la Regione Campania e la Provincia di Avellino, per la realizzazione di un centro polifunzionale per attività sociali e formative, è merito dell’attivismo e capacità politica dell’onorevole Fulvio Martusciello. Forza Italia irpina non può che essere grata al Consigliere del Presidente Caldoro, con delega alle Attività produttive e Sviluppo economico, perchè ha dimostrato con azioni concrete di essere vicino alle zone interne anche dopo le elezioni europee”. E’ quanto afferma il segretario politico di Sud Europa e dirigente di Forza Italia, Fausto Sacco. “La gestione oculata dei fondi per l’Accelerazione della spesa – spiega Sacco – consentirà alla provincia di Avellino di immettersi nuovamente nel binario dello sviluppo e della crescita; un merito tutto da ascrivere a Caldoro e Martusciello che in questi anni hanno garantito sempre grande attenzione alla provincia di Avellino, nonostante il Governatore non ha mai potuto godere del sostegno e dell’impegno degli azzurri irpini in Consiglio”. “Forza Italia unitamente alle liste che concorreranno nella coalizione di centrodestra per il rinnovo del prossimo Consiglio provinciale hanno il dovere di organizzare al più presto una sorta di stati generali degli amministratori irpini spiegando loro il lavoro di risanamento e rilancio attuato in Campania, paventando il rischio che tale percorso possa interrompersi qualora Palazzo Caracciolo fosse affidato nelle mani di Paolo Foti, esponente di un Partito Democratico suddiviso per bande armate l’una contro l’altra. Pertanto, confidiamo nel buon senso e nell’intelligenza degli amministratori irpini che sapranno cogliere, certamanete, le opportunità e il senso della candidatura a presidente della Provincia di Avellino del sindaco di Ariano Irpino e vice coordinatore regionale di Forza Italia, Domenico Gambacorta”, conclude Sacco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here