S. Martino – Statale 7 Appia: gli automobilisti chiedono sicurezza

0
3

San Martino – Dopo la pausa invernale riprenderanno da oggi i servizi di controllo del traffico stradale sulla Statale 7 Appia, nel territorio di S. Martino Valle Caudina e Roccabascerana. A renderlo noto è il Comando della Polizia Municipale di S. Martino che per l’occasione ha anche tratto un bilancio del 2008 appena trascorso “…caratterizzato – spiega la nota – da ottimi risultati in termini di riduzione degli incidenti stradali. Ma il dato non è ancora soddisfacente rispetto agli obiettivi che la Comunità Europea ed il Governo Italiano si sono prefissati”. A tal proposito è stato predisposto un sito internet, (www.autoveloxvallecaudina.it) dove è possibile informarsi su giorni e orari dei controlli, e addirittura è possibile ricevere – registrandosi – una e-mail direttamente al proprio indirizzo di posta elettronica anche su consigli circa i comportamenti da tenere sulle strade. A fronte di questo utile servizio, che serve a limitare gli incidenti su un tratto di strada, quello della Statale 7 Appia che da Caserta porta a Benevento – in particolare nella zona di Sferracavallo – che nel recente passato ha contato decine di vittime, arrivano le proteste degli automobilisti che giornalmente percorrono i due chilometri di bretella per le condizioni pessime in cui si trova la sede stradale. Avvallamenti e buche che rendono pericoloso il passaggio di auto e camion, senza che nessun intervenga. I lavori sull’arteria sono di competenza dell’Anas, ma il Comune di S. Martino ed il Comando dei Vigili Urbani potrebbero far sentire la propria voce. E’ invece dell’amministrazione sammartinese guidata dal sindaco Pasquale Ricci, la competenza del ripristino dell’illuminazione di questo pericoloso tratto di strada, spenta da tempo senza che nessuno provveda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here