S. Giorgio, il giovane di Torre le Nocelle rubò auto per la rapina

0
7

Avellino – Scattano i domiciliari per altre tre persone nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Maria Coppola di San Giorgio del Sannio. Si tratta di Umberto Cammarata, 31enne di Benevento, già noto alle forze dell’ordine, sorvegliato speciale, Giuseppe De Nunzio 22enne di Benevento e di Antonella Pia Bruno 24enne napoletana. Cammarata e De Nunzio, secondo le indagini, in concorso con Luigi De Vizio, il giovane di Torre le Nocelle che sarebbe entrato materialmente a casa dell’anziana donna, avrebbero rubato la Ford Fiesta ad un avvocato di Torre Le Nocelle utilizzata per la rapina e poi data alle fiamme a Benevento a Ponte delle Tavole, subito dopo il decesso della donna all’ospedale Rummo, dove era stata ricoverata per le ferite riportate nel corso della rapina. Un rogo avvenuto il 20 febbraio, per evitare che gli inquirenti potessero ritrovare elementi utili alle indagini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here