S. Andrea di Conza – Nasce la ‘Casa Famiglia per Disabili Psichici’

28 Giugno 2005

S. Andrea di Conza – Un Protocollo d’intesa tra il Consorzio dei Servizi Sociali ‘Alta Irpinia’, l’Asl Avellino1 ed il Comune di S. Andrea di Conza, per la realizzazione e l’attivazione di una ‘Casa Famiglia per Disabili Psichici’ situata nell’ex struttura dell’Eca: un progetto, quello appena illustrato, approvato nell’ultima seduta d’assise del Comune altirpino. “L’amministrazione comunale – spiega il sindaco Valentino Bellino – si impegnerà ad adeguare la struttura con residuati di mutui a carico della Regione per un importo che si aggira intorno ai 140mila euro. Nella struttura potranno essere ospitate non più di 10 persone prive di un adeguato supporto familiare e bisognose di una continua assistenza. I pazienti saranno assistiti da personale specializzato per tutto l’arco delle 24 ore. Da questo intervento -continua il primo cittadino – si evince l’impegno e la professionalità del Consorzio dei Servizi Sociali che oltre a potenziare le strutture presenti sul territorio sta lavorando per istituire una struttura d’eccellenza. E’ fondamentale, infatti, non solo recepire le esigenze dei cittadini ma risolvere i problemi della collettività”. La realizzazione di una struttura con queste caratteristiche sarà possibile anche grazie all’impegno dei dirigenti dell’Asl Av1 ed in particolare della dottoressa Maria Concetta Conte e del direttore del Dipartimento Salute Mentale di Sant’Angelo dei Lombardi, Antonio Acerra che in prima persona ha curato le modalità progettuali della Casa Famiglia.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<