Rush finale per l’Avellino Summer Fest: chiusura col botto con Franco126 e James Senese

0
23

Renato Spiniello – Rush finale per l’Avellino Summer Fest, la serie di rassegne estive fortemente volute dall’Amministrazione comunale, in primis dal Sindaco Gianluca Festa e dall’Assessore agli Eventi Stefano Luongo, che dal 1 agosto sta animando l’intero capoluogo, comprese le periferie, con musica, cabaret, balli, intrattenimento per bambini, teatro, cinema, arte, moda, sport e tradizioni.

33 location, 10 categorie, 23 rassegne e 116 eventi che si stanno susseguendo da inizio agosto e che si concluderanno solo il 21 settembre, ben 52 giorni dopo. Ben oltre 150mila le presenze finora, e non solo agli eventi clou i fuochi d’artificio di Ferragosto, il concerto di Ghemon, quello dei Molotov d’Irpinia e Vinyl Giampy, il Tommariello d’Oro con Masimo Giletti, gli spettacoli dei comici di Made in Sud e i live dei vari Livio Cori, Eugenio Bennato ed Enzo Gnagnaniello. Il pienone si è registrato in maniera trasversale e in tutta la città, al centro come nei quartieri.

E non è finita qui: da ieri sera e fino a domani a Piazza Kennedy andrà in scena la Festa della Pizza, mentre nel piazzale della Dogana si esibirà il cantautore Erminio Sinni. Sempre a Piazza Kennedy sabato sera verrà dato grande spazio alla moda. Il cartellone si chiude quindi col botto: domenica 15, ancora a Parco Kennedy, ci sarà il concerto di Franco126. Il 21 settembre, invece, a Borgo Ferrovia arrivano James Senese e Napoli Centrale.

QUI PER IL CARTELLONE COMPLETO DELL’AVELLINO SUMMER FEST.