RunforHope, anche ad Avellino l’Esercito corre per la solidarietà

0
777

Lo sport e la solidarietà si uniscono per sostenere la ricerca dell’Ail contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. La RunforHope Italia 2024, il Giro d’Italia podistico solidale non competitivo composto da venti staffette regionali che si svolgono contemporaneamente in tutta Italia, ha fatto tappa questa mattina ad Avellino, lungo Corso Vittorio Emanuele II, confermando l’impegno nella lotta contro il cancro nel capoluogo irpino.

A correre i militari del 232° Reggimento Trasmissioni della Caserma “Berardi”. “Si tratta di tre staffette composte ognuna da cinque unità che hanno percorso viale Italia partendo da Piazza Libertà e terminando il percorso all’altezza del al Convitto Nazionale Pietro Colletta” ha spiegato il Tenente Colonnello Antonio Centonze, presente questa mattina al punto informativo allestito dall’esercito. “La Caserma di Avellino è sempre aperta anche nella quotidianità” ricorda l’ufficiale, che aggiunge: “Il nostro comandante, Colonnello Alberto Tognon, è sempre disponibile ad accogliere i giovani e la cittadinanza non solo durante gli open day. Ci teniamo a far conoscere alla città le nostre attività” ha concluso il militare.