Rubano in appartamento e tentano la fuga a bordo di un’Alfa Romeo, intercettati

0
22

Operazione “Periferie Sicure” messa in atto dai Carabinieri di Benevento. L’elevato dispositivo ha permesso, tra altri arresti e denunce, di intercettare un cittadino albanese, di anni 33 e senza fissa dimora, mentre fuggiva con altri due complici dopo aver messo a segno un furto in un’abitazione.

I Carabinieri erano stati informati da una cittadina di Moiano che aveva sorpreso dei ladri nella propria abitazione e tempestivamente ha informato i militari dell’autovettura sospetta con la quale i malviventi si erano allontanati.

Questi, a bordo di un’Alfa Romeo 156, hanno tentato di eludere il dispositivo fatto convergere sulla zona ma al termine di un breve inseguimento degli equipaggi della C.I.O. (compagnia di intervento operativo) i tre sono stati costretti ad abbandonare l’auto nei pressi del cimitero di Arpaia.

I due complici, grazie all’oscurità e alle adiacenti aree campestri, sono riusciti a far perdere le loro tracce, mentre l’uomo, inseguito anche nelle campagne, è stato fermato e trovato in possesso di alcuni orologi di valore.

A bordo del mezzo sono stati trovati arnesi da scasso e altro materiale, ora al vaglio dei militari della squadra rilievi. Sono tuttora in corso indagini per individuare gli altri due complici, che si sono dati alla fuga a piedi. L’arrestato è ristretto in camera di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo domani.