Ruba 400 euro dal registratore di cassa: denunciato per furto aggravato

0
1371

I Carabinieri, con l’effettuazione di mirati servizi volti alla prevenzione e alla repressione di reati predatori, continuano incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni dell’Irpinia implementando ulteriormente – come disposto dal Comando Provinciale di Avellino – l’attività di controllo del territorio, sia per contrastare la criminalità sia per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Nell’ambito di tali servizi, a Caposele, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un trentenne del posto per furto aggravato: approfittando della chiusura pomeridiana, dopo aver forzato la porta d’ingresso si è introdotto in un esercizio commerciale e ha asportato dal registratore di cassa circa 400 euro in contanti.

Lo sviluppo delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza ha permesso ai Carabinieri l’identificazione del presunto responsabile che è stato quindi deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Alla medesima Autorità Giudiziaria, i Carabinieri della Stazione di Bagnoli Irpino hanno denunciato in stato di libertà l’amministratore di una locale struttura ricettiva dove, all’esito di un controllo tecnico, è stata accertata la rimozione dei sigilli e la manomissione del contatore del metano, con illecita sottrazione di gas.