Rsa irpine, un morto e un nuovo contagio

Rsa irpine, un morto e un nuovo contagio

18 Novembre 2020

di AnFan – Un morto e un altro contagio in una Rsa irpina. E’ questo il bilancio dei dati quotidiani sul Covid-19 in Irpinia. La vittima è una 86enne irpina che era stata ospitata presso la struttura sanitaria Villa Clementina di Volturara Irpina.

Il nuovo contagio, sempre relativo a una anziana questa volta di Montella, è stato comunicato dal sindaco del comune altirpino, Rino Rizieri Buonopane: “Cari amici concittadini, purtroppo ancora brutte notizie sul fronte del contagio. Il Dipartimento dell’Asl, nella tarda serata di ieri, mi ha comunicato ancora 12 casi positivi. Dieci di questi sono contatti diretti di casi positivi accertati nei giorni scorsi: godono tutti di buona salute e si trovano in isolamento già da diversi giorni. Un altro caso riguarda una persona che è stata sottoposta a tampone sul luogo di lavoro. L’ultimo caso riguarda invece una nostra concittadina ospite di una Rsa in un altro comune”.

“Come vedete nonostante i tanti sforzi – continua il primo cittadino – il numero dei contagi continua a crescere. In molti di noi non vi è ancora la percezione di quanto sta accadendo e di quanto sia diffuso il virus anche all’interno della nostra comunità. Mi dispiace constatare che nonostante le ulteriori misure restrittive, qualcuno, pensa che sia ancora consentito uscire di casa senza un valido motivo. Non mi parlate di controlli o di altro, per favore, siamo in una fase dove tutto dipende da noi e dalla nostra responsabilità. Evitiamo per quanto possibile, qualsiasi contatto sociale, non solo nei confronti di amici e conoscenti ma anche e soprattutto rispetto a nostri familiari non conviventi. Non è necessario ritrovarsi per cenare insieme o per condividere il pranzo domenicale. Vi prego di attenervi scrupolosamente a queste regole. Non è giusto e non è corretto vanificare con la nostra superficialità, il sacrificio fatto da chi seriamente e responsabilmente si attiene alle regole. Siamo tutti sulla stessa barca! Aiutatemi a frenare il numero dei contagi e a tutelare la salute della nostra comunità. Grazie”.

La questione dei contagi nelle Rsa, luogo dove sono ospitati gli anziani (i più fragili rispetto alla diffusione dell’epidemia), è molto attuale anche in Irpinia. Come vi avevamo anticipato su Irpinianews, giorni fa, diversi contagi si sono sviluppati nella struttura Minerva ad Ariano Irpino, già interessata da una serie di casi a marzo durante la prima ondata.